Scoperta 'fabbrica' marijuana, 2 arresti

Una sorta di 'fabbrica' di marijuana. A scoprirla a Novellara, nel Reggiano, i Carabinieri di Guastalla che, in una casa colonica, hanno rinvenuto e sequestrato 2 quintali di droga, oltre 1.600 piante - coltivate grazie a un impianto di irradiamento, areazione e irrigazione e che al dettaglio avrebbero fruttato oltre 3 milioni di euro - e arrestato due cittadini cinesi di 20 e 21 anni con l'accusa di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. I due, grazie a un sistema di videosorveglianza oltre a monitorare l'intero ciclo produttivo riprendevano anche l'esterno dell'azienda allo scopo di controllare l'eventuale sopraggiungere delle forze dell'ordine. A insospettire i Carabinieri, il sistema di videosorveglianza approntato in un casolare apparentemente disabitato, privo di recinzione i cui infissi erano coperti con teli in plastica neri. Poi, a un paio di metri dalla porta di ingresso ed in prossimità di una finestra l'odore forte e persistente della marijuana coltivata all'interno.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Rapina alla filiale di Bagnolo in Piano della Banca Monte Paschi di Siena
    Bologna 2000
  2. Rapina alla filiale di Bagnolo in Piano della Banca Monte Paschi di Siena
    Modena 2000
  3. Rapina alla filiale di Bagnolo in Piano della Banca Monte Paschi di Siena
    Sassuolo 2000
  4. Rapina alla filiale di Bagnolo in Piano della Banca Monte Paschi di Siena
    Reggio 2000
  5. Bagnolo in Piano, rapina in banca durante il mercato
    Il Resto del Carlino

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bagnolo in Piano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...