Primario aggredito, 'migliora ancora'

Rimane ricoverato al Policlinico Stefano Tondi, direttore della Cardiologia del Nocsae di Baggiovara, dopo l'aggressione con soda caustica avvenuta lo scorso 10 novembre. Il paziente è seguito dall'Oculistica, diretta dal professore Gian Maria Cavallini e dalla Dermatologia diretta dal professor Giovanni Pellacani. A 10 giorni dal fatto le condizioni cliniche del dottore sono in ulteriore miglioramento, sia dal punto di vista dermatologico sia da quello oculistico. Nei prossimi giorni il paziente continuerà il trattamento per ridurre la fase infiammatoria e favorire i processi riparativi. Il paziente è tranquillo - dice il bollettino - non ha dolore, e sta rispondendo bene alle terapie. Per i medici è comunque ancora prematuro fare una prognosi dal punto di vista visivo. Tondi rimarrà ricoverato ancora per alcuni giorni. In questa fase terapeutica il paziente ha bisogno di tranquillità. Per questo motivo i medici in accordo con la Direzione sanitaria, hanno deciso di non autorizzare visite.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Aradori fuori con Caserta
    Gazzetta di Reggio
  2. Paura al teatro Valli: si stacca il cupolino del lampadario prima del musical
    Gazzetta di Reggio
  3. Cisgiordania, volontario reggiano aggredito da coloni israeliani
    Reggio Sera
  4. Epilessia, Ring14 International finanzia progetto dell'Istituto Negri
    Reggio Sera
  5. Reggio Emilia, paura al teatro Valli. Si stacca pezzo del grande lampadario
    Il Resto del Carlino

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bagnolo in Piano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...